Riccardo Sartori – Università degli Studi di Verona
Massimo Gatti


Game-based Learning
Il Ruolo del Gioco nella Progettazione di Percorsi Formativi

Collana «Metodo»
15,5 x 22 cm - pagg. 134 - 2013 – € 24,00
ISBN 978-88-7916-651-5

Acquista il libro Acquisto il Volume - Buy the book Compra il Libro Get Acrobat Reader Guarda gli Esempi

SOMMARIO: Introduzione e premessa teorica — Prima parte: 1. Contesto teorico del gioco in formazione: pezzi di puzzle: 1.1. Giocando s’impara: quale storia! - 1.2. I giochi: strumenti – 2. Proposte formative game-based: 2.1. Formazione attraverso giochi di simulazione e business game in Italia - 2.2. I punti di riferimento game-based negli altri Paesi – 3. Il linguaggio come struttura e l’evoluzione generativa: 3.1. La linguistica di Ferdinand De Saussure - 3.2. La risposta Chomskiana, per una lingua dei giochi – 4. Il parco dei giochi da tavolo: 4.1. Per una classificazione di riferimento - 4.2. Come si valuta la qualità di un gioco - 4.3. Intuire affinità: il gioco adatto alla formazione — Seconda parte: 5. Il linguaggio strutturale dei giochi: 5.1. Il linguaggio verbale per un linguaggio dei giochi – 6. Utilizzare il linguaggio strutturale dei giochi (lsg): i diagrammi rappresentativi: 6.1. Tradurre LSG in diagramma rappresentativo - 6.2. DPF e DMI: alcuni giochi più complessi, ad esempio - 6.3. Tradurre percorsi formativi in LSG – 7. Game-based learning utilizzando lsg: 7.1. Memoria e apprendimento per vasche da bagno - 7.2. Ethos Gain - 7.3. Palos de la Frontera — Conclusioni — Bibliografia — Appendice — Figure del Capitolo 6 — Figure del Capitolo 7 — Regolamento parziale di Ethos Game.

La formazione è qualcosa che il formatore fa con le sue azioni di insegnamento, didattica e trasferimento di informazioni e conoscenze; eroga per mezzo di metodi più o meno attivi o passivi come la lezione, la discussione di gruppo o le esercitazioni; fa fare ai formandi mediante role-play, simulazioni e giochi. Questo libro tratta della funzione del gioco nella formazione degli adulti. Per gioco intendiamo proprio il gioco da tavolo, board-game nel linguaggio anglosassone. Quali sono i presupposti perché un gioco siffatto possa assumere una valenza formativa ed essere inserito in un percorso formativo? Come può essere perseguito un obiettivo formativo tramite un gioco da tavolo? Come si può tradurre un percorso formativo, o parte di esso, in un gioco da tavolo? Ma soprattutto, quale ruolo conviene che assuma il formatore che decidesse di introdurre un gioco da tavolo in un percorso formativo? A queste ed altre domande il testo dà delle risposte. Cercando nel contempo di porsi come uno strumento tecnico che faccia capire l’importanza di pianificare adeguatamente l’inserimento di un gioco da tavolo in percorsi formativi, e di come il gioco debba essere progettato attentamente affinché assuma valenza formativa e non risulti, invece, una perdita di tempo per tutti, formatore e formandi.

Riccardo Sartori è ricercatore in Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e insegna Psicologia del lavoro e delle organizzazioni e Psicologia della formazione presso il corso di laurea triennale in Scienze della formazione nelle organizzazioni dell’Università degli Studi di Verona; nonché Psicologia della formazione continua presso il corso di laurea magistrale in Formazione e sviluppo delle risorse umane della stessa Università.

Massimo Gatti si è laureato presso la facoltà di Scienze della formazione dell’Università degli Studi di Verona. Coordina una comunità per disabili della Cooperativa sociale "Filo continuo" di Verona della quale è consigliere di amministrazione. Sceneggiatore di “giochi intelligenti” da più di vent’anni, progetta board-game formativi.

 

 


—————————————————————————

Catalogo per Collane

I Manuali | Metodo | Materiali | Studi e ricerche | Esedra - Collana di letture | Strumenti | Colloquium | Le Antologie | LED Bibliotheca | Lingue e Culture | Lingue di oggi | Lingue e contesti | Traduzione - Testi e strumenti | Archeologia e Arte antica | Quaderni di Erga-Logoi | Biblioteca classica | Materiali per una Palingenesi delle Costituzioni Tardo-imperiali | Collana della Rivista di Diritto Romano | BFLR - Biblioteca di filologia e linguistica romanze | Palinsesti - Studi e Testi di Letteratura Italiana | Biblioteca Insubrica | Nomologica | Parerga Nomologica | Humanity by Design. Laboratorio di Antropologia Sociologia e Design della Comunicazione | Laboratorio teoretico | Etica e Vita Comune | Irene. Interdisciplinary Researches on Ethics and the Natural Environment | Psicologicamente. Collana dei Dipartimenti di Psicologia. Sapienza Università di Roma | Psychologica | ECPS - The Series | Strumenti e metodi per le scienze sociali | Quaderni di Storia del Pensiero Sociologico | Scienze Sociali | Comunicazione Mente Tecnologia | Languages Cultures Mediation. The Series | Il segno e le lettere. Collana del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne dell’UniversitÓ degli Studi G. d’Annunzio | Costellazioni | Le forme del sentire | Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano | Cantar Sottile | Studi sull’istruzione superiore. Collana del CIRSIS. Università di Pavia | Istituto Lombardo. Accademia di Scienze e Lettere | Spazio Tesi | Piccoli Giganti Edizioni | Quaderni TaLTaC | Mots Palabras Words - Saggi | Problemata

—————————————————————————

Catalogo per Argomenti

Letteratura. Studi e testi | Storia delle arti e dello spettacolo | Scienze dell’antichità | Scienze della storia | Storia del pensiero politico e sociologico | Diritto - Storia e filosofia del diritto | Criminologia - Psicologia giuridica | Psicologia - Neuropsicologia | Storia del pensiero filosofico e scientifico | Estetica | Logica | Filosofia teoretica - Ermeneutica | Etica | Informatica umanistica | Scienze della comunicazione - Linguistica| Scienze della formazione | Strumenti per la didattica e per l’autoapprendimento | Lingue e Culture | Cultura - Società - Ambiente | Economia | Matematica - Statistica - Metodologia della ricerca sociale | Scienza e Tecnologia

—————————————————————————

Autori e Curatori

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L- M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z