Giovanni Boccaccio

La Novella di Ser Cepparello
(Decameron, I 1)

A cura di Alfonso D'Agostino

Collana: «Biblioteca di Filologia e Linguistica Romanze. Testi» II
15,5 x 22 cm – pagg. 222 – 2010 – € 30,00
ISBN 978-88-7916-447-4

Acquista il libro Acquisto il Volume - Buy the book Compra il Libro Esempi in PDF Scarica file pdf Get Acrobat Reader Guarda gli Esempi

SOMMARIO: Introduzione. La doppia metamorfosi di ser Cepparello: Prologo - 1. Tracce d’un itinerario critico - 2. Volto, maschera e icona di ser Cepparello - 3. Fra narrativa e didattica - 4. Paradoxum Cappelleti – Nota filologica: 1. Il testo - 2. I manoscritti - 3. Alcune considerazioni ecdotiche - 4. Nota generale sull’assetto grafico del testo - 5. Postilla – La novella di ser Cepparello (Decameron, I 1): Testo critico - Apparato critico - Note al testo – Appendici: I. Il testo della novella in edizione piú conservatrice - II. Il testo della novella secondo il codice P Indice delle cose notevoli Bibliografia scelta.

Sorprendente scelta, quella di presentare, come narrazione incipitaria d’una centuria novellistica dedicata alle «graziosissime donne», il racconto della falsa confessione in articulo mortis d’un notaro toscano omosessuale, sentina d’ogni vizio, che si fa passar per sant’uomo e come tale è poi venerato da una comunità di creduli borgognoni. Il principale centro d’interesse artistico è, in questo caso, l’elaborazione del personaggio: in effetti Boccaccio crea, con ser Cepparello, il mister Hyde di Everyman, il nostro lato oscuro, come creerà con Griselda il nostro lato chiaro. Ma la novella è costruita con una sapienza narrativa che la pone ai vertici del Decameron, risultando scandita su un trittico che traduce una doppia metamorfosi sottolineata pure da cambiamenti onomastici o attributivi: dal volto perverso di «ser Cepparello» (I riquadro), alla maschera che «ser Ciappelletto» si costruisce con la lunga, menzognera, autoapologetica ed esilarante confessione (II riquadro), all’icona (III riquadro) di «san Ciappelletto» che ne fissa in aeternum i tratti artisticamente costruiti, trasformando un ludus in realtà, cioè in qualcosa vissuto come reale. Perché tutto passa attraverso il puro esercizio della parola, detta da un personaggio che la malattia limita appunto all’espressione verbale, accompagnata da una minima gestualità da Actor’s Studio. E nella fascinazione della parola, virtuosistica come l’intelligenza che la guida, risiede il segreto di questa vicenda, raccontata da Boccaccio con un sorriso beffardo e ambiguo. Il libro offre anche una rivisitazione filologica della novella che in piú punti si distacca dalla classica edizione di Vittore Branca.

Alfonso D’Agostino, ordinario di Filologia romanza nell’Università degli Studi di Milano, dove insegna pure Filologia italiana, ha già scritto vari libri per la BFLR, fra i quali il manuale Lo spagnolo antico. Profilo storico-descrittivo (2001). Ha in corso di elaborazione, per la stessa collana, Il canto di Ulisse (If XXVI) e una nuova edizione del Cantar de Mio Cid.


—————————————————————————

Catalogo per Collane

I Manuali | Metodo | Materiali | Studi e ricerche | Esedra - Collana di letture | Strumenti | Colloquium | Le Antologie | LED Bibliotheca | Lingue e Culture | Lingue di oggi | Lingue e contesti | Traduzione - Testi e strumenti | Archeologia e Arte antica | Quaderni di Erga-Logoi | Biblioteca classica | Materiali per una Palingenesi delle Costituzioni Tardo-imperiali | Collana della Rivista di Diritto Romano | BFLR - Biblioteca di filologia e linguistica romanze | Palinsesti - Studi e Testi di Letteratura Italiana | Biblioteca Insubrica | Nomologica | Parerga Nomologica | Humanity by Design. Laboratorio di Antropologia Sociologia e Design della Comunicazione | Laboratorio teoretico | Etica e Vita Comune | Irene. Interdisciplinary Researches on Ethics and the Natural Environment | Psicologicamente. Collana dei Dipartimenti di Psicologia. Sapienza Università di Roma | Psychologica | ECPS - The Series | Strumenti e metodi per le scienze sociali | Quaderni di Storia del Pensiero Sociologico | Scienze Sociali | Comunicazione Mente Tecnologia | Languages Cultures Mediation. The Series | Il segno e le lettere. Collana del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne dell’UniversitÓ degli Studi G. d’Annunzio | Costellazioni | Le forme del sentire | Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano | Cantar Sottile | Studi sull’istruzione superiore. Collana del CIRSIS. Università di Pavia | Istituto Lombardo. Accademia di Scienze e Lettere | Spazio Tesi | Piccoli Giganti Edizioni | Quaderni TaLTaC | Mots Palabras Words - Saggi | Problemata

—————————————————————————

Catalogo per Argomenti

Letteratura. Studi e testi | Storia delle arti e dello spettacolo | Scienze dell’antichità | Scienze della storia | Storia del pensiero politico e sociologico | Diritto - Storia e filosofia del diritto | Criminologia - Psicologia giuridica | Psicologia - Neuropsicologia | Storia del pensiero filosofico e scientifico | Estetica | Logica | Filosofia teoretica - Ermeneutica | Etica | Informatica umanistica | Scienze della comunicazione - Linguistica| Scienze della formazione | Strumenti per la didattica e per l’autoapprendimento | Lingue e Culture | Cultura - Società - Ambiente | Economia | Matematica - Statistica - Metodologia della ricerca sociale | Scienza e Tecnologia

—————————————————————————

Autori e Curatori

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L- M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z