Pietro Conte

Mito e Tradizione.
Johann Jakob Bachofen tra Estetica e Filosofia della Storia

Collana: «Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano» - 264
16 x 23,5 cm - pagg. 170 - 2009 – € 27,00
ISBN 978-88-7916-441-3

Acquista il libro Acquisto il Volume - Buy the book Compra il Libro Scarica file pdf Get Acrobat Reader Guarda gli Esempi
Recensioni / Segnalazioni

Asdiwal. Revue genevoise d'anthropologie et d'histoire des religions - Philippe Borgeaud

SOMMARIO: IntroduzioneParte prima. Storia: 1. Il delitto – 2. «Hypotheses non fingo» – 3. Mito è monumento: la tradizione (di ciò che non è mai accaduto) - Parte seconda. Estetica: 1. Tombe – 2. Parlare per immagini – 3. «Verso una nuova quinta di sabbia». Da Bachofen a Thomas Mann – Conclusione – Nota bibliograficaIndice dei nomi

La ricezione dell’opera bachofeniana è caratterizzata da un curioso cortocircuito, un capovol­gimento prospettico tra il punto di vista dell’autore e quello dei suoi esegeti: il grand seigneur di Basilea cercò in ogni modo di guadagnare ai suoi lavori quel riconoscimento di scientificità che, invece, venne (e continua a venir) loro negato. Concentrandosi quasi esclusivamente su due opere (il Simbolismo funerario degli antichi e il Matriarcato) e su due tematiche (l’esistenza di una fase «ginecocratica» della società umana e il rapporto tra simbolo e mito), la critica ha sovente appiattito il ben più ampio spettro d’interessi dell’indagine bachofeniana, portandola ad esempio di uno spirito reazionario sospettoso nei confronti di qualsivoglia progresso, estraniato dal proprio tempo e inevitabilmente condannato a giusto oblio. Come già notato da autori quali Thomas Mann e Walter Benjamin, tuttavia, questa semplificazione non rende giustizia alla complessità della teoresi bachofeniana e conduce non di rado a sue più o meno consapevoli strumentalizzazioni. Prendendo le mosse dalla distinzione tra «sapere» e «comprendere», indagando la particolare accezione di termini quali «mito», «tradizione» e «verità» e facendo emergere quella sorta di comunione spirituale che lega Bachofen ad alcuni dei grandi nomi del Classicismo tedesco (Goethe, Herder, Wolf, Boeckh, Humboldt), questo studio si propone di restituire al pensiero bachofeniano la sua originaria poliedricità e di svincolarlo dalle larghe maglie del «tardo Romanticismo» in cui la critica lo ha incasellato e confinato.

Pietro Conte (Milano, 1977), laureato in Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università di Siena e si è perfezionato – grazie a una borsa biennale dell’Università degli Studi di Milano – presso l’Università di Basilea. Si occupa principalmente dei rapporti tra estetica e filosofia della storia, dei legami tra simbolo, mito e concetto nella filosofia tedesca otto- e novecentesca e della relazione tra morte e immagine.

 


—————————————————————————

Catalogo per Collane

I Manuali | Metodo | Materiali | Studi e ricerche | Esedra - Collana di letture | Strumenti | Colloquium | Le Antologie | LED Bibliotheca | Lingue e Culture | Lingue di oggi | Lingue e contesti | Traduzione - Testi e strumenti | Archeologia e Arte antica | Quaderni di Erga-Logoi | Biblioteca classica | Materiali per una Palingenesi delle Costituzioni Tardo-imperiali | Collana della Rivista di Diritto Romano | BFLR - Biblioteca di filologia e linguistica romanze | Palinsesti - Studi e Testi di Letteratura Italiana | Biblioteca Insubrica | Nomologica | Parerga Nomologica | Humanity by Design. Laboratorio di Antropologia Sociologia e Design della Comunicazione | Laboratorio teoretico | Etica e Vita Comune | Irene. Interdisciplinary Researches on Ethics and the Natural Environment | Psicologicamente. Collana dei Dipartimenti di Psicologia. Sapienza Università di Roma | Psychologica | ECPS - The Series | Strumenti e metodi per le scienze sociali | Quaderni di Storia del Pensiero Sociologico | Scienze Sociali | Comunicazione Mente Tecnologia | Languages Cultures Mediation. The Series | Il segno e le lettere. Collana del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne dell’UniversitÓ degli Studi G. d’Annunzio | Costellazioni | Le forme del sentire | Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano | Cantar Sottile | Studi sull’istruzione superiore. Collana del CIRSIS. Università di Pavia | Istituto Lombardo. Accademia di Scienze e Lettere | Spazio Tesi | Piccoli Giganti Edizioni | Quaderni TaLTaC | Mots Palabras Words - Saggi | Problemata

—————————————————————————

Catalogo per Argomenti

Letteratura. Studi e testi | Storia delle arti e dello spettacolo | Scienze dell’antichità | Scienze della storia | Storia del pensiero politico e sociologico | Diritto - Storia e filosofia del diritto | Criminologia - Psicologia giuridica | Psicologia - Neuropsicologia | Storia del pensiero filosofico e scientifico | Estetica | Logica | Filosofia teoretica - Ermeneutica | Etica | Informatica umanistica | Scienze della comunicazione - Linguistica| Scienze della formazione | Strumenti per la didattica e per l’autoapprendimento | Lingue e Culture | Cultura - Società - Ambiente | Economia | Matematica - Statistica - Metodologia della ricerca sociale | Scienza e Tecnologia

—————————————————————————

Autori e Curatori

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L- M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z