Emanuela Scarpellini

Organizzazione Teatrale e Politica del Teatro
nell'Italia Fascista


Nuova edizione riveduta e aggiornata

Collana: «Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano» 214 - Sezione di storia moderna - 16 x 23, 5 cm – pagg. 376 – 2004 – € 43,00
ISBN 88-7916-270-8

Mappa cliccabile Scarica file pdf Get Acrobat Reader

SOMMARIO: Abbreviazioni - Introduzione – I. Organizzazione teatrale e progetti per un teatro di Stato: L ’industria teatrale - La stampa specializzata - Il pubblico - Fascismo e teatro di Stato – II. Il sindacalismo teatrale fascista: Nascita del sindacalismo fascista - Contrasti tra industriali del teatro e autori - L ’Ente nazionale del teatro - La Corporazione di fronte alla legge Rocco – III. Teatro e corporativismo: Il nuovo assetto dei sindacati teatrali - Crisi del sindacalismo e lotta al mediatorato - Italianità del repertorio ed enti lirici – IV. L’intervento dello Stato: censura e sovvenzioni: La censura negli anni ’20 - La politica delle sovvenzioni – V. L’intervento del partito: l’attività dell’Ond: Politica e spettacolo - L’organizzazione delle filodrammatiche - I Carri di Tespi – VI. Crisi del settore teatrale: Teatro e cinematografo - Verso gli anni ’30 – VII. La Corporazione dello spettacolo: Origini della Corporazione dello spettacolo - L’azione sindacale: ancora del mediatorato - L’azione economica: le sovvenzioni - L’azione artistica: l’Istituto nazionale del teatro drammatico - Sviluppi dell’organo corporativo – VIII. Teatro e propaganda: Il ruolo della propaganda - L’Ispettorato del teatro – IX. La vicenda della Suvini Zerbini – X. Il Ministero della cultura popolare: Le sanzioni e il controllo sulla stampa - Il disciplinamento delle compagnie: le sovvenzioni - La campagna antiborghese - La censura - Interventi legislativi ed effetti della politica teatrale - I giovani e il teatro – XI. Teatro di massa e drammaturgia fascista: La funzione della cultura popolare - Le iniziative del teatro di massa -Teatro di propaganda fascista – XII. Teatro in tempo di guerra: Nuovi compiti del teatro nazionale - Il problema dei giovani - Un teatro per l’Impero: l’Eti e l’E 42 - Evoluzione delle scene nel conflitto – XIII. La Repubblica di Salò – Epilogo.

Realizzato interamente su documenti d'archivio e documentazione tratta da giornali e riviste dell'epoca, questo volume offre la ricostruzione più completa e dettagliata del teatro italiano nel periodo fascista. Vengono così delineate, in primo luogo, l'evoluzione del mondo teatrale, che spazia dai circuiti delle sale alla composizione sociale del pubblico, dalle vicende dei principali protagonisti (attori, autori, impresari) alla stampa specializzata; secondariamente, la politica del fascismo verso il teatro, iniziata negli anni Venti con la creazione di specifiche organizzazioni sindacali, il sostegno finanziario alle compagnie in crisi e il miraggio della creazione di un grande teatro di Stato. Lo studio mostra come questa politica negli anni Trenta dia luogo a un controllo totalitario del settore - realizzato tramite il Ministero della cultura popolare - non privo di durezza, come sperimenta la Suvini Zerboni, principale industria teatrale del tempo. Il regime insegue l'obiettivo di trasformare il teatro in un vero e proprio mezzo mediatico di propaganda, con strumenti come le filodrammatiche o i Carri di Tespi, le iniziative del 'teatro di massa' e l'appoggio a tutte le crociate politiche del fascismo (la guerra per l'Impero, la campagna antiborghese, quella antisemita). Tutto ciò prosegue anche durante il conflitto mondiale fino agli ultimi giorni della Repubblica di Salò, quando prende forma la ribellione di molti giovani artisti e intellettuali alle imposizioni estetico-culturali e ideologiche del regime. La storia del teatro durante il fascismo risulta pertanto significativa non solo come ricostruzione di un'importante pagina storica, ma anche perché permette di risalire alla genesi della struttura teatrale odierna e di gettare luce sui caratteri della complessiva esperienza fascista, vista attraverso il prisma della sua politica culturale.

Emanuela Scarpellini insegna Storia sociale dello spettacolo presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano. Ha pubblicato, fra l'altro, Il Teatro del Popolo. La stagione artistica dell'Umanitaria fra cultura e società (2000); Comprare all'americana. Le origini della grande distribuzione in Italia 1945-1971 (2001); Storia degli imprenditori italiani (con Adriana Castagnoli, 2003).

 

Acquista il libro Acquisto il Volume - Buy the book


—————————————————————————

Catalogo per Collane

I Manuali | Metodo | Materiali | Studi e ricerche | Esedra - Collana di letture | Strumenti | Colloquium | Le Antologie | LED Bibliotheca | Lingue e Culture | Lingue di oggi | Lingue e contesti | Traduzione - Testi e strumenti | Archeologia e Arte antica | Quaderni di Erga-Logoi | Biblioteca classica | Materiali per una Palingenesi delle Costituzioni Tardo-imperiali | Collana della Rivista di Diritto Romano | BFLR - Biblioteca di filologia e linguistica romanze | Palinsesti - Studi e Testi di Letteratura Italiana | Biblioteca Insubrica | Nomologica | Parerga Nomologica | Humanity by Design. Laboratorio di Antropologia Sociologia e Design della Comunicazione | Laboratorio teoretico | Etica e Vita Comune | Irene. Interdisciplinary Researches on Ethics and the Natural Environment | Psicologicamente. Collana dei Dipartimenti di Psicologia. Sapienza Università di Roma | Psychologica | ECPS - The Series | Strumenti e metodi per le scienze sociali | Quaderni di Storia del Pensiero Sociologico | Scienze Sociali | Comunicazione Mente Tecnologia | Languages Cultures Mediation. The Series | Il segno e le lettere. Collana del Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture moderne dell’Università degli Studi G. d’Annunzio | Costellazioni | Le forme del sentire | Il Filarete. Pubblicazioni della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Milano | Cantar Sottile | Studi sull’istruzione superiore. Collana del CIRSIS. Università di Pavia | Istituto Lombardo. Accademia di Scienze e Lettere | Spazio Tesi | Piccoli Giganti Edizioni | Quaderni TaLTaC | Mots Palabras Words - Saggi | Problemata

—————————————————————————

Catalogo per Argomenti

Letteratura. Studi e testi | Storia delle arti e dello spettacolo | Scienze dell’antichità | Scienze della storia | Storia del pensiero politico e sociologico | Diritto - Storia e filosofia del diritto | Criminologia - Psicologia giuridica | Psicologia - Neuropsicologia | Storia del pensiero filosofico e scientifico | Estetica | Logica | Filosofia teoretica - Ermeneutica | Etica | Informatica umanistica | Scienze della comunicazione - Linguistica| Scienze della formazione | Strumenti per la didattica e per l’autoapprendimento | Lingue e Culture | Cultura - Società - Ambiente | Economia | Matematica - Statistica - Metodologia della ricerca sociale | Scienza e Tecnologia

—————————————————————————

Autori e Curatori

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L- M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z